Portiamo il coro SonoraMente ad Alzheimer Fest - LaZonaNota
16458
post-template-default,single,single-post,postid-16458,single-format-standard,bridge-core-1.0.1,ajax_fade,page_not_loaded,,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-18.0.8,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive
 

Portiamo il coro SonoraMente ad Alzheimer Fest

  Ascolta: Make your own kind of music, Mama Cass Elliott

Per sbaglio, come spesso accadono gli eventi straordinari.

Per sbaglio, per un errore di digitazione forse, o per un click di troppo, ero inciampata in un video apparentemente assurdo: la storia di un coro di malati di Alzheimer spagnoli. Ne ero rimasta affascinata, da sempre convinta che la musica sia una delle medicine più potenti al mondo: il canto corale come limitazione del decadimento cognitivo.

Il resto è una storia, quella di SonoraMente, il primo coro italiano per la memoria fragile. E’ bastato condividerne l’idea con soggetti sufficientemente folli per sostenerla, ed eccoci qui. Da due anni cantiamo la gioia di vivere, l’emozione di sentirci normali, la determinazione di chi – invece di piangere su ciò che perde – celebra a gran voce ciò che ha.

La Zona Nota, che ci ospita per le prove settimanali, ha preso il nome da questi personaggi avventurosi, che si addentrano nei meandri di uno spazio s/conosciuto quale quello delle emozioni e dei pensieri, e ne fanno armonie di suoni e relazioni.

Ora dalla zona nota dobbiamo uscire, ci hanno chiamati a dare testimonianza al mondo di ciò che abbiamo fatto e stiamo facendo. Un invito ufficiale ad Alzheimer Fest 2018, per celebrare la vita, per dire che nessuno di noi è la sua malattia.

SonoraMente è un format di Walter Vinci Onlus, associazione milanese che si occupa da dieci anni delle fragilità, ed è una proposta gratuita aperta a tutto il territorio. Per questo motivo abbiamo dato vita ad una piccola campagna di crowdfunding sulla piattaforma Produzioni Dal Basso: PORTIAMO IL CORO SONORAMENTE ALL’ALZHEIMER FEST!, per continuare la nostra strada e renderla sostenibile per tutti coloro che camminano con noi, e che con noi arriveranno, in persona o nello spirito, a cantare ad Alzheimer Fest.

Le “ricompense” per le donazioni sono bellissime! Da serenate dedicate, a sedute di shiatsu, a feste con deejay e catering nello spazio de La Zona Nota. Partecipate, diffondete, condividete, siate un po’ folli anche voi! E cantate, sempre, come e quanto volete, sonoramente!

 

Marta Vinci
Marta Vinci
info@lazonanota.it

Connetto parole, progetti, persone e vivo con tre adolescenti maschi. No, che non m’annoio.